• Home
  • Notizie
  • Ultime notizie

Ultime notizie

Il ministro Fontana inaugura la mostra di artisti disabili «Piedi nella terra Mani nel colore»

Una bella sorpresa la presenza del Ministro per la famiglie e le disabilità Lorenzo Fontana all'inaugurazione della mostra di artisti disabili «Piedi nella terra Mani nel colore».

IMG 7810

La rassegna di circa 60 quadri realizzati da una trentina di persone disabili che frequentano i Centri Diurni Primavera e Ca’ Vignal, gestiti dalla Cooperativa Sociale Cercate in convenzione con l’Azienda USL 9, è allestita in Sala Birolli, in via Macello 17, e resterà aperta fino al 20 febbraio.

IMG 7814

Mostra

Mostra2

Mostra3

A tutto bar! Aperto a Marzana il bar sociale

 

A tutto Bar è un progetto della Cooperativa Sociale Cercate con i centri diurni gestiti dalla stessa e l’Azienda ULSS 9 Scaligera per l’inclusione lavorativa di persone con disabilità medio-lieve dai 22 ai 55 anni e svantaggiate. Il bar sociale è aperto dal 21 gennaio all’Ospedale di Marzana. Obiettivi del progetto sono fornire formazione a chi non è ancora pronto per il mondo lavorativo e dare nuove occasioni a persone svantaggiate. Il bar è anche un luogo per creare momenti di socialità. Il progetto prevede la gestione del bar attraverso la presenza costante di un Operatore socio sanitario con esperienza nel campo della ristorazione e bar che accompagna sette persone disabili in alternanza per due volte a settimana in un percorso di durata indicativa annuale o comunque a secondo delle necessità individuali. 

L’attività del bar offre la preparazione di prime colazioni, panini, e piatti caldi cucinati al momento. Le richieste sono accolte direttamente dalla clientela del bar e dalle ordinazioni raccolte attraverso un servizio ai piani dei diversi reparti presenti nel plesso ospedaliero. E’ attivato un servizio di consegna pasti a domicilio, qualora richiesto, per le necessità di persone in condizioni di solitudine e fragilità, in particolare anziani che non riescono a provvedere in autonomia alla preparazione del pasto quotidiano. 

Tre mattine alla settimana è presente un’educatrice con esperienza nell’ambito della disabilità per attività ricreative e di socializzazione per gli ospiti presenti nelle diverse strutture dell’ospedale.

Mostra di pittura "Piedi nella terra Mani nel colore"

VOLANTINO A3 MOSTRA PITTURA

La 1° Circoscrizione Centro Storico promuove la mostra di pittura dei Centri Diurni Primavera e Ca’ Vignal, gestiti dalla Cooperativa Sociale Cercate ONLUS. La collettiva di pittura Piedi nella terra Mani nel colore riunisce i dipinti realizzati dagli artisti dei due Centri Diurni dal 6 al 20 Febbraio nella Sala Birolli, in via Macello 17 a Verona.

L’inaugurazione della mostra sarà Sabato 9 febbraio alle ore 11.00 e sarà accompagnata da un buffet gentilmente offerto da alcuni sostenitori del progetto.

La mostra, a ingresso libero, sarà aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 16.30.

Primavera e Ca’ Vignal hanno collaborato per realizzare una comune progettualità attraverso lo strumento della pittura. Si è lasciato molto spazio alla libertà: davanti alla tela ogni artista ha potuto esprimersi raccontando la propria visione del mondo, scegliendo colori, tecniche e soggetti. Oltre a ciò, si è costruito un percorso lavorando sull’albero che simbolicamente rappresenta da un lato la connessione tra il cielo e la terra in intimo scambio e dall’altra il processo di crescita ed evoluzione personale che caratterizza l’essere umano.

Piedi nella terra Mani nel colore non è solo un dare vita e forma a qualcosa di inedito che viene offerto al pubblico come semplice fruitore, ma è anche e soprattutto un’occasione per esprimersi e “affidare” al territorio una parte di sé.

Pieghevole retro

I lavori dei Centri Primavera e Ca' Vignal alla rassegna dei presepi nel Duomo di Verona

Alla Rassegna dei presepi realizzati dai 40 Centri Diurni veronesi e inaugurata lunedì 17 dicembre dal Vescovo Monsignor Giuseppe Zenti in Duomo a Verona sono presenti le opere realizzate dagli ospiti dei Centri Primavera e Ca' Vignal. 

Nelle foto i lavori con alcuni degli autori del presepio (Centro Primavera) e dei dipinti. Il dipinto che raffigura il presepio è del Centro Primavera mentre l'altro è stato realizzato da Ca' Vignal.

 

PrimaveraPrimavera2

CaVignal

Centri Diurni, Duomo di Verona

Stand della Cooperativa Sociale Cercate al Festival della Dottrina Sociale della Chiesa

Si è svolto dal 22 al 25 Novembre al Cattolica Center il Festival della Dottrina Sociale della Chiesa. Quest'anno il tema è stato "Il rischio della libertà".  Anche la Cooperativa Sociale Cercate è stata presente con un proprio stand

 

Festival Dottrina Sociale della Chiesa, Cattolica, Cattolica Center

La raccolta solidale di olive

La Cooperativa Color Farm, collegata alla Cooperativa Sociale Cercate, ha preso quest’anno in gestione alcuni oliveti nel comune di Brenzone sul Lago di Garda e in Valpolicella. Alla raccolta delle olive hanno partecipato alcuni ospiti del Centro Diurno Primavera e Cà Vignal, che con impegno hanno aiutato alcuni professionisti dell'olivicoltura alla raccolta delle olive. Da questa attività è stato realizzato un ottimo olio extravergine di oliva. L'etichetta dell'olio contiene un disegno dei ragazzi del Centro Primavera.


La Cooperativa Sociale Cercate inaugura a Loreto spazi per famiglie e pellegrini con il Vescovo Fabio Dal Cin

 «L’attenzione alle famiglie non è solo un impegno della Chiesa e del Santuario ma anche della società civile, e di strutture ricettive, come la Pensione Piemonte, che si pongono al servizio dell’accoglienza concreta. Un modo per agevolare la presenza delle famiglie vicino a un luogo di spiritualità per riprendere coraggio, forza e affrontare la vita ogni giorno e in questo senso si pone anche la proposta dei cammini di spiritualità che il Santuario presenta alle famiglie perchè la Casa di Maria sia sempre più la casa di ogni famiglia». Questo il messaggio di Monsignor Fabio Dal Cin, Vescovo di Loreto che è intervenuto all’inaugurazione di progetti e spazi che la Pensione Piemonte di Loreto ha deciso di dedicare alle famiglie e alle loro necessità.

L’iniziativa è stata organizzatadalla Cooperativa Sociale Cercate Onlus di Verona che gestiscela Pensione Piemontee dalla Congregazione Sacra Famiglia di Savigliano di Cuneo che ne è la proprietaria, in occasione della presentazione degli incontri dedicati alla Spiritualità Familiare organizzati dalla Delegazione Pontificia Santuario della Santa Casa di Loreto. All’incontro sono intervenuti Fausto Mazzi, presidente della Cooperativa Sociale Cercate, Suor Mariangela Avataneo, vicaria generale della Congregazione Sacra Famiglia di Savigliano, Moreno Pieroni, assessore al turismo e alla cultura della Regione Marche, Paolo Massi, Cavaliere di Grazia Magistrale e deleagto dell’Ordine di Malta delle Marche Nord, don Flavio Bertoldi, assistente diocesano dell’Unitalsi. Erano presenti anche operatori e ragazzi disabili ospiti del Cerris (Uls 9 Scaligera ) e del Don Calabria. 

Molto significative le comunicazioni di sostegno e stima pervenute da Aias, Cits Nazionale ed altri Enti ed associazioni legate al turismo in particolare quello religioso e dalle associazioni di persone disabili.

I progetti presentati sono stati: stanze amiche delle famiglie numerose per accogliere nuclei familiari con più figli, stanze amiche degli ospiti diversamente abili, area giochiper bambini e spazio mamme, un luogo tranquillo e riservato, in cui le mamme possono prendersi cura dei più piccoli, preparare loro da mangiare con attrezzature idonee, e provvedere al cambio pannolino utilizzando fasciatoio e prodotti per l’igiene. Inaugurata anche la sala della buona lettura, un luogo luminoso e silenzioso per leggere in cui è possibile trovare testi di carattere religioso ed approfondimento artistico-culturale legati al territorio. Presente anche la sala amici della biciclettadedicata agli ospiti sportivi per custodire la propria bicicletta al sicuro, utilizzare strumenti e arnesi per riparazione o usufruire di mappe e itinerari per fare bike tour a Loreto o in zone vicine. Sala per conferenze e momenti di spiritualità, grazie anche alla presenza di una cappella interna per la celebrazione di messe e riti religiosi e alla presenza delle Suore della Congregazione di Savigliano per l’ascolto e guida spirituale. 

IMG 7176

«Loreto è un luogo di pellegrinaggio, di preghiera e di fede – ha evidenziato Fausto Mazzi– in cui ogni visitatore deve essere accolto al meglio, come a casa, specie se si tratta di famiglie con esigenze particolari. Per questi motivi abbiamo deciso di sviluppare progetti e luoghi dedicati agli ospiti della Pensione in un’ottica di condivisione di interessi e bisogni, per rendere concreta la pastorale familiare. Fondamentale poi la collaborazione con la Congregazione Sacra Famiglia di Savigliano e il loro prezioso servizio di assistenza spirituale a famiglie e pellegrini».

«Questa struttura – ha detto Suor Mariangela Avataneo- è molto importante per la nostra Congregazione perché è la prima casa filiale voluta dalla Beata Giuseppina Gabriella Bonino, fondatrice delle Suore della Sacra Famiglia di Savigliano Cuneo. In 16 anni la fondatrice si recò ben 25 volte al Santuario di Loreto con soste prolungate nella Santa Casa. Riconosciamo l’importante lavoro dalla Cooperativa Sociale Cercate nel gestire la Pensione per l’accoglienza dei pellegrini e delle famiglie».

L’assessore Moreno Pieroni ha sottolineato: «E’ un bel messaggio quello che parte oggi da questa struttura grazie alla Cooperativa Sociale Cercate e alla Congregazione Sacra Famiglia di Savigliano: è un bel connubio per l’accoglienza religiosa e la spiritualità ma anche per i tanti turisti, non solo pellegrini. A Loreto si può quindi coniugare l’aspetto religioso con l’accoglienza turistica».

Le Suore della Sacra Famiglia di Savigliano, sono un istituto religioso, fondato l’8 settembre del 1887 da Giuseppina BoninoFin dalle origini si sono occupate della condizione femminile più disagiata, in particolare delle ragazze orfane del saviglianese (siamo alla fine dell’800 e il Piemonte viveva gli effetti, non sempre positivi, della prima rivoluzione industriale). Oggi, pur mutate le condizioni sociali ed economiche del territorio, continuano a rivolgere le proprie attenzioni alle famiglie che vivono situazioni di disagio o che necessitano di sostegno ed assistenza spirituale.


Corso di formazione Operatore Socio Sanitario

corso oss presso la Cooperativa Sociale CercateRiconosciuto dalla Regione del Veneto con il Decreto n. 550 del 05/06/2018

Con Decreto n. 550 del 05 Giugno 2018 la Cooperativa Sociale Cultura e Valori Onlus è stata autorizzata all’attivazione di un percorso formativo per Operatori Socio Sanitari.

La selezione per la partecipazione al corso è obbligatoria e avrà data unica per tutta la Regione Veneto e si terrà il giorno 02 Ottobre 2018  presso gli Uffici Amministrativi in Via Bramante, 15 – 37138 Verona, ore 09:00.

Chi fosse interessato a partecipare al corso, è invitato a compilare il modulo di iscrizione ed inviarlo via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

In alternativa può essere consegnato agli Uffici Amministrativi della Cooperativa Sociale Cultura e Valori in Via Bramante, 15 – 37138 Verona dal lunedì al venerdì 09.00 ÷ 12.30 entro il 14/09/2018 ore 12.30 o inviato via fax al n. 045 81 87 931.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, VISITA IL SITO CULTURA E VALORI


Festa dell'estate alla Casa in Collina

Festa dell'estate per pazienti, familiari e operatori alla Casa in Collina, la Comunità Terapeutica Riabilitativa Protetta, che si trova a Valeggio sul Mincio e accoglie persone con problematiche psichiatriche gravi per le quali non è possibile la permanenza in famiglia.

Valeggio
Valeggio 2


Presentato ai soci il Bilancio Sociale 2017

presentazione bilancio 2017Presentato in assemblea ai soci il Bilancio Sociale 2017 della Cooperativa Sociale Cercate. E’ uno strumento utile per evidenziare dati e informazioni, non esclusivamente contabili, legati al modo di gestire i servizi, di tessere relazioni sociali e assistere le persone al centro del valore sociale.

La realizzazione di un Bilancio Sociale permette di condividere informazioni e conoscenze, ma anche sottolineare e valorizzare il legame della Cooperativa col suo territorio e con le realtà circostanti, perseguendo la finalità di migliorare la qualità della vita, non solo delle persone al suo interno ma, più in generale, della società in cui l’organizzazione è inserita.

Scarica il Bilancio Sociale 2017 in formato PDF

 


Ca' del Vallo a Cologna Veneta è a pieno regime

Ca del Vallo a pieno regimeLa struttura di Ca’ del Vallo a Cologna Veneta si è aperta alla cittadinanza in una giornata di «porte aperte». L’iniziativa si è svolta mercoledì 13 giugno alle ore 10.30 cui hanno partecipato il Sindaco Manuel Scalzotto con il vice Sindaco Ferdinando dal Seno, il presidente dell’Ipab «Domenico Cardo» Mario Facchetti con il direttore Mario Finetto e il presidente della Cooperativa Sociale Cercate Fausto Mazzi.

Obiettivo dell’incontro è stato quello di creare un momento di condivisione tra cittadinanza e ospiti della struttura che ora è organizzata a pieno regime, con alcuni appartamenti a disposizione, per presentare una giornata tipo programmata dall’équipe in un ambiente familiare.

E’ stato così possibile scoprire, oltre ai rituali dei pasti, le attività del tempo libero degli ospiti come la passeggiata in compagnia di un’operatrice, la lettura dei quotidiani, i giochi di carte in collaborazione con Apac. Sarà altresì possibile vivere assieme momenti della settimana come la partecipazione alla Santa Messa e la recita del Santo Rosario, l’assistenza per l’acquisto dei farmaci e la visita dal medico. Inoltre, nell’occasione, si sono potuti conoscere servizi che l’Ipab mette a disposizione tra cui animazione, fisioterapia e presenza di un infermiere.


Assemblea straordinaria di fine aprile

"Fedeltà e cambiamento". E' questo il tema dell'assemblea della Cooperativa Sociale Cercate che si è svolta a fine aprile. Il titolo è stato "preso in prestito" dalla VII edizione del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa. L'assemblea è stata per la prima parte straordinaria per adeguare lo Statuto alla normativa del Terzo settore, mentre la seconda parte è stata ordinaria con la presentazione dei dati del 2017. Tanti i soci presenti che hanno partecipato con interesse all'incontro.

IMG 0314
IMG 0321
IMG 0327
IMG 0335
IMG 0338
IMG 0343


Anziani e bambini creano insieme una storia e la condividono durante la merenda

Una merenda diversa dal solito per i bambini della scuola materna Mons. Bressan e gli ospiti del centro diurno per anziani e comunità alloggio La Quercia di Abramo di Povegliano Veronese. Per lo spuntino del pomeriggio, nonni e bambini si sono dati appuntamento nei giorni scorsi per leggere una storia creata da loro stessi in tre incontri avvenuti nei mesi scorsi ispirati dal libro di Gianni Rodari «Alice nelle Figure» e ammirare i variopinti disegni realizzati dai bambini.
Alla merenda si sono uniti il Sindaco Lucio Buzzi e Fausto Mazzi, presidente della Cooperativa Sociale Cercate che gestisce il centro La Quercia di Abramo. «E’ stato importante unire le generazioni passate che hanno tanta esperienza da trasferire e voglia di fare con i bambini. Il mio augurio è che questa iniziativa possa andare avanti». Da parte sua, Fausto Mazzi ha sottolineato: «La nostra idea è che il centro La Quercia di Abramo sia aperto alla cittadinanza e in collegamento con le realtà del territorio. Con questo progetto è stato possibile coinvolgere la scuola materna parrocchiale e le famiglie dei bambini per trascorre momenti di condivisione». Entusiasmo da parte dei bambini e degli anziani che, a voce di Anna Pellegrini, hanno definito l’esperienza «divertente e piacevole e giornate diverse dal solito. Un’iniziativa da ripetere».

IMG 6376
IMG 6383
IMG 6384


Dona il 5x1000 alla Cooperativa Sociale Cercate

Retro
dona il 5x1000


Incontro sulla disabilità a Curtatone (MN)

Confrontarsi sulle necessità delle persone disabili dall’età minore fino a quella adultae delle loro famiglie rispetto ai servizi presenti sul territorio mantovano. E’ questo il tema dell’incontro  «Welfare sociale e diritti delle persone con disabilità» organizzato dall’Associazione genitori Casa del sole «V. Gementi» e dalla Cooperativa Sociale Cercate Onlus lo scorso Lunedì16 aprile al Centro di servizi San Lorenzo, in via Crocette n. 24 – località San Lorenzo di Curtatone (Mn). Dopo i saluti e l’introduzione di Laura Amadei, referente dell’Associazione Genitori Casa del Sole “V. Gementi” e di Fausto Mazzi, presidente della Cooperativa Sociale Cercate, interverrà Giovanni Merlo, direttore di Ledha, Lega per i diritti delle persone con disabilità.

IMG 1276
IMG 1279
IMG 1283


Il Vescovo alla Casa del Quartiere

Ha celebrato la S. Messa alla Casa del Quartiere il Vescovo di Verona, Mons. Zenti. Una visita molto apprezzata prima di Pasqua dai numerosi anziani che frequentano il Centro.
Il Vescovo prima di iniziare la S. Messa ha incontrato i responsabili delle varie aree della Cooperativa Sociale Cercate oltre al presidente Fausto Mazzi e al direttore Andrea Friso.

IMG 5941
IMG 5944
IMG 5948


Oggetti per Pasqua del Centro diurno Primavera

Il Centro Diurno Primavera ha realizzatto dei bellissimi oggetti per Pasqua, fatti a mano dagli utenti del Centro.
Per informazioni: Centro Diurno Primavera - Vicolo San Domenico,11 Verona - tel. 045 8345994

IMG 0314
IMG 0321
IMG 0327
IMG 0335
IMG 0338
IMG 0343


Concerto benefico per la Comunità Alloggio “La quercia di Abramo”

concerto bertoliUna serata all’insegna della musica e della solidarietà. Si terrà sabato 17 febbraio il concerto Alberto Bertoli che canterà i successi del padre Pierangelo, noto cantautore italiano deceduto nel 2002. L’appuntamento, a ingresso libero, è alle ore 21 a Povegliano Veronese al teatro parrocchiale San Martino. in Piazza IV novembre 2. Il ricavato del concerto sarà devoluto alla Comunità Alloggio “La quercia di Abramo” di Povegliano Veronese, che ospita anziani autosufficienti e il Centro diurno per anziani, non autosufficienti gestita dalla Cooperativa Sociale Cercate. La serata è ideata da Loris Zanon in collaborazione con l’AIDO di Castel D’azzano per promuovere la donazione di organi e sangue.

«Siamo contenti di questa iniziativa – ammette Fausto Mazzi, presidente della Cooperativa Sociale Cercate – che unisce divertimento e solidarietà. Ringraziamo gli organizzatori della serata per la collaborazione e ci auguriamo la presenza di moltissime persone. Utilizzeremo il contributo che sarà raccolto durante l’iniziativa per migliorare ulteriormente la struttura


Cooperativa Sociale CERCATE - Via Bramante, 15 - 37138 Verona
Centralino 045.81.87.911 -  Fax 045.81.87.931
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - REA: VR-216656
Cod. Fisc. e P.IVA: 02085030233 - Condizioni di Utilizzo - Cookie -Privacy